Biblioteca elettronica gratuita

Il contenzioso di condominio risolto con «sentenza» arbitrale - Rocco Guerriero

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 09/05/2020
DIMENSIONE DEL FILE: 4,66
ISBN: 9788863585780
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Rocco Guerriero

Tutti i Rocco Guerriero libri che leggi e scarichi da noi

Descrizione:

L'Arbitrato, disciplinato dal Codice di Procedura Civile, è uno strumento rapido, conveniente, specialistico, che permette di avere una risoluzione della controversia in un massimo di 240 giorni, tramite l'emissione di un Lodo che è equiparato ad una Sentenza dell'autorità giudiziaria. Nel libro, dopo un accenno agli strumenti ADR previsti dal nostro ordinamento (in primis la Mediazione), si elencano i vantaggi dell'Arbitrato, si analizza il ruolo degli Arbitri e delle Parti e si spiega come si svolge un procedimento arbitrale. Nella seconda parte si affronta il tema del Contenzioso in Condominio, valutando la sua compatibilità con l'istituto dell'Arbitrato nelle diverse ipotesi di conflitto.

...itri il compito di risolvere divergenze insorte in ordine ad un rapporto precostituito in tutti i suoi elementi, mediante l'esplicazione di una funzione essenzialmente giurisdizionale, in guisa che la ... L'efficacia del lodo arbitrale | Filodiritto ... ... Si legge, in particolare, nella segnalata sentenza 22.841/2007: "dovendo l'oggetto delle controversie rimesse agli arbitri attenere al contenuto del contratto che contiene la clausola, non v'è dubbio che nella specie detto ambito andasse ristretto alle controversie tra condomini o tra condomini e amministratore circa la interpretazione delle regole condominiali. Il D.Lgs. 28/2010 ha introdotto il tentativo obbligatorio di mediazione come condizione di procedibilità della domanda giudiziale e, come tale, prima di ricorrere all'intervento del giudice, le part ... Il nuovo processo arbitrale, Il Sole 24 Ore, 9788832461527 ... ... . Il D.Lgs. 28/2010 ha introdotto il tentativo obbligatorio di mediazione come condizione di procedibilità della domanda giudiziale e, come tale, prima di ricorrere all'intervento del giudice, le parti coinvolte in un conflitto condominiale devono obbligatoriamente attivarsi per tentare di risolvere la controversia davanti ad un mediatore civile e commerciale. La 'convenzione di arbitrato' è un'espressione introdotta con la riforma operata dal D.lgs. 2 febbraio 2006 n. 40 che ha modificato le norme del codice di procedura civile in materia di arbitrato. L' arbitrato, la mediazione e la negoziazione assistita. In ... se si era furbi ed abili si riusciva a risolvere ... questi strumenti non sono proficui si entra nel mondo del contenzioso ... Il problema operativo di entrambe però consiste nello stesso limite che si è detto prima per l'arbitrato; per non entrare in contrasto coi principi generali seguiti in tema di transazione (Cassazione, sentenza 7094/2006), è necessario che tutti i condomini, nessuno escluso, accettino l'accordo....