Biblioteca elettronica gratuita

Un progetto di vita. Regolamento per l'Oratorio maschile di S. Francesco di Sales in Torino nella regione Valdocco (1877) - Bosco Giovanni (san)

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 03/12/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 7,85
ISBN: 9788867881826
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Bosco Giovanni (san)

Puoi scaricare il libro Un progetto di vita. Regolamento per l'Oratorio maschile di S. Francesco di Sales in Torino nella regione Valdocco (1877) in formato pdf epub previa registrazione gratuita

Descrizione:

Il lavoro che ora abbiamo tra mano pone in evidenza l'evoluzione della complessa redazione dei Regolamenti redatti da don Bosco e da alcuni suoi collaboratori, dopo che egli nel 1854 aveva scritto da solo il primo Regolamento dell'Oratorio di Valdocco. Dal 1854 si arriverà al 1877, al I Capitolo generale della Congregazione salesiana, quando questi documenti verranno affidati alla stampa e diffusi nelle opere salesiane sparse nel mondo.

...regione Valdocco (1877) Bosco Giovanni (san) edito da If Press ... PDF Progetto Educativo Dell' Oratorio ... . Libri-Brossura. Disponibile. Aggiungi ai desiderati Cos'è l'Oratorio. L'Oratorio è un ambito ecclesiale, una comunità che educa all'integrazione vita-fede, rivolto in particolare bambini, ragazzi, adolescenti e giovani. L'Oratorio assume questa vocazione missionaria divenendo luogo di proposte e dialogo in particolare con la cultura giovanile, per ascoltarne IL PROGETTO DI VITA DEI SALESIANI DI DON BOSCO Guida alla lettura delle Costituzioni salesiane Roma 1986 ... Memorie dell'Oratorio di S. Francesco di Sales, a cura di ... Un Progetto Di Vita. Regolamento Per L'oratorio Maschile ... ... ... Memorie dell'Oratorio di S. Francesco di Sales, a cura di E. Ceria, SEI Torino 1946 ... Art. 40 L'oratorio di Don Bosco criterio permanente 344 L'oratorio (detto anche patronato, centro parrocchiale o centro giovanile) è, in senso moderno, un edificio destinato alla pastorale giovanile della Chiesa cattolica, dove gli animatori (generalmente giovani) educano alla fede cristiana bambini e ragazzi. L'Oratorio, dopo la famiglia, è pertanto il luogo privilegiato, anche se non l'unico dell'educazione alla fede. c. L'Oratorio non è perciò, prima di tutto, il bar, il campo o altre struttu-re. Esso è dato invece dalle persone che vi operano e da quelle che lo frequentano, dai rapporti educativi che esse instaurano. d. Papa Francesco, l'11 febbraio 2018 ... Un progetto di vita. Regolamento per l'Oratorio maschile di S. Francesco di Sales in Torino nella regione Valdocco (1877) di Bosco Giovanni (san) - If Press. € 38.00 € 40.00. L'Oratorio "laboratorio di fede" "Il progetto educativo ha nell'oratorio il centro pulsante, il "laboratorio" di una fede che intende coniugarsi con ogni aspetto del vivere e del sentire dei giovani: una fede piena di vita per una vita piena di fede! Luogo di educazione e di co-educazione, ai progetti Per una elaborazione nelle comunità parrocchiali . ... Fede al mondo giovanile e più vasta di un ambiente concreto come l'oratorio; la vita di una comunità cristiana è più centrale nelle preoccupazioni pastorali, ... all'oratorio maschile lentamente le ragazze sono trascurate o seguite 0.1. IL PERCHÉ DI UN PROGETTO L'Oratorio nella nostra realtà cittadina e parrocchiale è un dato di fatto, un'istituzione consolidata, ma forse poco rivisitata nel suo significato. Cambi di personale e cambio di utenza ci hanno interpellati e spinti a riflettere su quest'ambiente educativo: - ha ancora significato nell'attuale contesto sociale? - quale rapporto ha … Informati su questo dominio progetto oratorio "a zaa" parrocchia ss. fermo e rustico mm. caravaggio anno pastorale 2013 - 2014 Bosco: un'Introduzione a un Piano di regolamento per l'Oratorio maschile di S. Fran-cesco di Sales in Torino nella regione di Valdocco (1854), un Cenno storico dell'Orato-rio di S. Francesco di Sales (1854), Cenni storici intorno all'Oratorio di S. Francesco di Sales (1862);8 alcune Cronache redatte dal 1860 al 1864 da due giovani collaboratori Nel 1841 S. Giovanni Bosco incontra dei giovani nella sacrestia della chiesa di S. Francesco d'Assisi a Torino per il primo di una serie di incontri di preghiera. La sua passione educativa per i giovani lo portò ad avvicinare sempre più ragazzi, tra i quali Domenico Savio. Nel giorno di Pasqua del 1846...