Biblioteca elettronica gratuita

Logica modale quantificata e designatori non rigidi - Eurgenio Orlandelli

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 07/12/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 6,38
ISBN: 9788866331766
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Eurgenio Orlandelli

Divertiti a leggere Logica modale quantificata e designatori non rigidi Eurgenio Orlandelli libri epub gratuitamente

Descrizione:

Le logiche modali quantificate sono estensioni delle logiche modali proposizionali ottenute attraverso l'aggiunta dei quantificatori del primo ordine. Ne risulta un linguaggio in cui sono ammessi enunciati che connettono quantificatori e modalità: è necessario che tutti gli uomini siano mortali; sette è necessariamente maggiore di cinque; qualcuno sa che Espero è Fosforo. I problemi che tali logiche affrontano sono da sempre al centro del dibattito logico-filosofico: gli enunciati di identità sono necessari? I designatori sono rigidi? Gli oggetti possono esistere in più di un mondo possibile? Quale semantica in presenza di designatori non rigidi? Il presente volume affronta la maggior parte di tali problemi presentando tre approcci alle logiche modali quantificate con designatori non rigidi di crescente generalità. Ciascun approccio viene introdotto sia semanticamente, tramite una semantica relazionale, che sintatticamente, tramite calcoli assiomatici. Largo spazio è dedicato alla dimostrazione di risultati di completezza che connettono la presentazione semantica e quella sintattica.

...emi predicativi modali analoghi ai sistemi proposizionali T, S4, S5 ... WikiZero - Logica modale ... . Un sistema LPC+T sarà allora la base LPC più: La logica modale, come è noto, parte da un assunto fondamentale. Ci sono tre modi d'esistenza, quello necessario, quello contingente e quello impossibile ... Questi nomi propri sono detti "designatori rigidi" poiché se assunti *necessariamente* indicano ciò che indicano. Scopri i libri della collana Studi di epistemologia edita da Archetipo Libri in vendita a prezzi scontati su IBS! Logica modale. La logica modale è un tipo di logica. Nella logica modale viene ... Filosofia - Libri di Epistemologia - Libreria Universitaria ... . La logica modale è un tipo di logica. Nella logica modale viene espresso il modo in cui una proposizione P è vera e falsa. La logica modale si distingue dalla logica normale ( logica formale ). Nella logica normale una proposizione è vera o falsa e l'analisi si concentra in un particolare ambiente di certezza e di verità. Gli atteggiamenti proposizionali in Frege. Per Frege le proposizioni incassate in enunciati del genere hanno come significato non un valore di verità (come ci si aspetterebbe, dato che gli enunciati per Frege denotano valori di verità) bensì un pensiero o concetto. In un contesto del tipo: R non crede che Corisco si stia avvicinando; R crede che quest'uomo mascherato si stia avvicinando L'estensione del linguaggio modale con quantificatori e identità introduce una classe di problemi non formulabili a livello proposizionale, come quello della distinzione de dicto/de re e dell'identificazione attraverso mondi possibili. È stato peraltro provato che nella logica modale quantificata ci sono infiniti sistemi modali incompleti rispetto alla semantica relazionale, aprendo così il ... Normalmente quando lo studente triennale o magistrale si legge il suo primo libro di logica modale, scopre che una logica modale si ottiene aggiungendo ad un linguaggio base un operatore di necessità.Un operatore: un qualcosa, cioè, che corrisponde più o meno all' avverbio "Necessariamente". Il libro che avete in mano propone 100 problemi di logica e di matematica (con qualche incursione in campo linguistico), tutti piuttosto capziosi, ... Logica modale quantificata e designatori non rigidi di Eurgenio Orlandelli Libro: Copertina morbida editore: Archetipo Libri Nella logica modale classica, ... Kripke assume che i nomi sono dei «designatori rigidi», ovvero designano lo stesso individuo in tutti i mondi possibili contemplati dalla struttura-modello (sebbene possano designare individui differenti nei mondi di altre strutture modello). Corso 50609 www.stoqatpul.org Slide 254 oSul piano sintattico le logiche modali sono estensioni sintattiche della logica classica perché ne inglobano i segni del linguaggio (= alfabeto) e le regole del calcolo (=regole di deduzione). Conveniamo così di indicare con m un qualsiasi calcolo modale. 14.1.1. Cenni di sintassi della logica modale La logica modale è nata per studiare i ragionamenti su ciò che è possibile e ciò che è necessario. Negli ultimi decenni, a partire dal lavoro di logici e filosofi quali Rudolf Carnap, Saul ... Designatori non rigidi L'espressione "l'inventore delle lenti bifocali" è un designatore non rigido. Nel mondo attuale, l'inventore delle lenti bifocali è stato Benjamin Franklin, ma in una situazione alternativa potrebbe essere stato qualcun altro, ad esempio Baruch Spinoza o altri individui, e in quel mondo la descrizione potrebbe riferirsi ad una persona diversa ma possedere lo ... Il testo spazia su: logica modale proposizionale, logica deontica, logica temporale, logiche condizionali e controfattuali, logica modale quantificata. Si occupa poi di Quine e la sua critica agli operatori intensionali, di metafisica e semantica dei mondi possibili e, in Appendice, di paradossi epistemici e di teorema di completezza per la logica modale proposizionale. La Logica Modale Quantificata e l'Ontologia degli Oggetti Fisici Francesco Belardinelli Scuola Normale Superiore - 9 Luglio 2005 L'interazione tra logica e ontologia La logica temporale quantificata e l'ontologia degli oggetti fisici condividono: uno stesso dominio di enti (gli oggetti fisici), i problemi legati alla persistenza nel te...