Biblioteca elettronica gratuita

Rimozioni. Lercaro 1968 - Alberto Melloni

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 10/10/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 3,68
ISBN: 9788815280398
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Alberto Melloni

Divertiti a leggere Rimozioni. Lercaro 1968 Alberto Melloni libri epub gratuitamente

Descrizione:

«Rimozione». Così nel 1986, con la pignoleria del canonista Giuseppe Dossetti qualificava pubblicamente ciò che era accaduto a Bologna all'inizio del 1968, quando una successione episcopale già scritta - da quattro mesi Antonio Poma era coadiutore con diritto di successione del cardinale arcivescovo Giacomo Lercaro - conobbe un'accelerazione violenta, che segnò il destino del postconcilio su scala universale, il ruolo delle chiese locali nella ricezione del Vaticano II, il clima della chiesa italiana. Un dossier inedito di carte private, gli archivi della Cia e del Quirinale, documenti politici ed ecclesiastici scoperchiano i contorni di quella vicenda: e alla fine resta l'obbedienza di un uomo demolito dal potere e reso libero dalla verità.

...(il Mulino, pagine 446, euro 35)Adesso nuove carte (e l'indiretto incoraggiamento di Papa Francesco) permettono e forse impongono di ricostruire pi accuratamente l'avvicendamento tra Lercaro e Poma di oltre cinquant'anni fa ... cardinale lercaro in vendita | eBay ... . "Rimozioni. Lercaro. 1968" - Presentazione del libro di Alberto Melloni, a cura del Circolo Culturale Aldo Moro e del Centro studi Antonio Balletto Scusate, ma nel 1968 Lercaro aveva quasi 77 anni, e i vescovi mandano la rinuncia a 75. Ha avuto pure un anno di proroga rispetto al mandato standard, quindi parlare di rimozione mi pare alquanto eccessivo.--Goletta 23:39, 24 feb 2016 (CET). Nel '68 non esisteva la rinuncia, se ben ricordo venne introdotta a ... Rimozioni. Lercaro 1968 - Alberto Melloni - Il mulino ... ... . Ha avuto pure un anno di proroga rispetto al mandato standard, quindi parlare di rimozione mi pare alquanto eccessivo.--Goletta 23:39, 24 feb 2016 (CET). Nel '68 non esisteva la rinuncia, se ben ricordo venne introdotta anni dopo. RIMOZIONI. LERCARO 1968 - MELLONI ALBERTO. Nuovo. EUR 35,00 +EUR 4,90 spedizione; OGGI 49/1968 CLARETTA PETACCI PROVOLINO PISU VADIM JANE FONDA CLAUDIA CARDINALE. Di seconda mano. EUR 8,99 +EUR 5,00 spedizione; Lotto 18 Autografo Documento Lettera Foto Storia Medicina Politica. Di seconda mano. Autore: Melloni AlbertoTitolo: Rimozioni. Lercaro 1968Editore: Il MulinoAnno: 2019EAN: 9788815280398Condizione: Nuovo Paolo VI, nel febbraio 1968, accettò ma non sollecitò le dimissioni dell'arcivescovo di Bologna il cardinale Giacomo Lercaro, uno dei protagonisti del Concilio Vaticano II, tra i padri della riforma liturgica. A volere la rimozione di Lercaro fu una parte della Curia romana,come emerge dal libro "Paolo VI. Un uomo che tende le mani" (Gruppo […] Alberto Melloni, Rimozioni. Lercaro. 1968 (Il Mulino, 2019) Alberto Melloni è professore ordinario di Storia del cristianesimo nell'Università di Modena-Reggio Emilia. Fulvio De Giorgi è professore ordinario di Storia della pedagogia e dell'educazione presso Lercaro. 1968 è adesso il titolo di un intrigante libro (di imminente pubblicazione per i tipi del Mulino) dedicato da Alberto Melloni alla complessa vicenda di cui si è testé detto. Perché quel plurale, «rimozioni»? Totale Lug Ago Sett Ott Nov Dic Gen Feb Mar Apr Mag Giu; 2018/2019: 20: 0: 0 "Adista" n. 37, 26 ottobre 2019 Luca Kocci Non fu Paolo VI a volere, nel 1968, la rimozione del card. Giacomo Lercaro dall'arcidiocesi di Bologna, ma i settori più conservatori della Curia romana, che non sopportavano quel vescovo ritenuto troppo di sinistra. Lo sostiene - ma la tesi non è del tutto nuova - mons.… Le edizioni del Mulino shared a post. Zikkaron, il nome della piccola casa editrice, in ebraico significa «memoria», e fare oggi memoria di quell'evento che è stato l'omelia pronunciata da Giacomo Lercaro in cattedrale il 1° gennaio 1968 - ultime sue parole pubbliche prima che un messo del Vaticano gli annunciasse, tre settimane dopo, la sua rimozione dalla sede episcopale - è di grande interesse....