Biblioteca elettronica gratuita

Billie Holiday - John F. Szwed

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 12/07/2018
DIMENSIONE DEL FILE: 8,3
ISBN: 9788842824435
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: John F. Szwed

Tutti i John F. Szwed libri che leggi e scarichi da noi

Descrizione:

«Triste, olivastra, pigra, felina, fumosa, strana.» Sembra la declinazione di una personalità spigolosa, invece è quella di una voce, una voce «molto difficile da descrivere»: quella di Billie Holiday, la più grande interprete jazz di tutti i tempi. La dea dalle celebri stravaganze e irregolarità ritmiche; la Billie politica di Strange Fruite della Harlem degli anni trenta, anima gemella di Lester Young e rivale di Ella Fitzgerald; la Billie trasformista che strizza l'occhio al cinema e alla televisione ma viene paragonata a un poeta come John Donne. Un'icona inesauribile che ancora oggi, a sessantanni dalla scomparsa, chiede di essere decifrata. Non solo per le mistificazioni che costellano la sua discussa autobiografia, "Lady Sings the Blues". Ma perché la sua vita e la sua musica sono due giganti che si fronteggiano, difficili da armonizzare in un'immagine unitaria che non limi le asperità e le bizzarrie della sua persona ma nemmeno lasci in ombra la sua dimensione artistica. John Szwed prende in mano l'intricato filo dell'esistenza di Billie Holiday isolando le vicende biografiche - la miseria durante l'infanzia, poi la piaga del razzismo, l'abuso di droghe, la brutalità degli uomini - dalla sua ascesa musicale, quando il jazz, il pop e il blues si mescolarono e la voce «indelebilmente singolare» di Billie Holiday plasmò la storia del jazz. Tra brevi ritratti, scorci storici e raffronti inediti - come quello fra le "diseuses" del cabaret parigino e i cantanti gospel, soul e rap afroamericani -, Szwed si dimostra il maestro delle contaminazioni, dell'emozione e del rigore, capace di dare a Billie Holiday un volto nuovo, sfaccettato come un ritratto cubista. Con "Billie Holiday" il Saggiatore torna sulle tracce di questa artista intramontabile. Perché se «il jazz è il suono della sorpresa», le improvvisazioni di Billie Holiday risvegliano in noi la meraviglia dell'ascolto.

...à sulla mitica cantante jazz, una delle voci più importanti della musica nera ... Lady Billie Holiday, una nessuna o centomila - Musica Jazz ... . Prima di Janis, prima di Aretha, prima di Ella , la voce che femminile che ha conquistato un posto di rilievo nel mondo del jazz e del blues è quella di Billie Holiday. Billie aveva fissato il proprio stile e levigato la voce con elementi che pochi altri vocalist osavano utilizzare. Non tutti approvavano. Lo stile della Holiday era come un Roquefort sapientemente invecchiato, un gusto acquisito, ricercato; ma i musicisti e le giovani aspiranti cantanti furono assai veloci ad adottarlo ovunque. Billie Holiday: Lady Day, così venne soprannominata la regina del jazz. Una ... The Official Billie Holiday Website ... . Billie Holiday: Lady Day, così venne soprannominata la regina del jazz. Una cantante unica, che appartiene di diritto all'OLIMPO del JAZZ! Questa è sicuramente una delle tante presentazioni che si può fare sulla cantante jazz più famosa e carismatica del mondo. Eleanora Fagan, professionally known as Billie Holiday, was an American jazz singer with a career spanning nearly thirty years. Nicknamed "Lady Day" by her f... E Billie Holiday. Che trova per caso sul palco di quel club e subito vuol far esordire su disco per la Columbia, 11 novembre 1933, con l'altra sua fresca scoperta Benny Goodman. Quante ne esistono, di Billie Holiday, e qual è la vostra preferita? La volete sopra le righe o piena di amarezza, allegra o paranoica, dolce o amara, una Maria Addolorata oppure la Regina della 52° strada, la Billie di gioventù o quella degli ultimi anni, quella della speranza o quella dal cuore spezzato, Billie con Pres oppure con gli archi, Lady Day o la Donna dell'Incubo o la Dama con ... Eleanora Harris Fagan dite Billie Holiday, surnommée Lady Day, née à Philadelphie le 7 avril 1915 et morte à New York le 17 juillet 1959 [1], est une chanteuse américaine de blues et de jazz, considérée comme l'une des plus grandes chanteuses que le jazz ait connues.. Avec Ella Fitzgerald, Nina Simone et Sarah Vaughan elle est l'une des principales représentantes du jazz vocal Billie Holiday (Eleanora Fagan) Testo della canzone: Summertime: Summertime / and the livin' is easy. / Fish are jumpin' / and the cotto... Billie Holiday wurde vor der Annahme ihres Künstlernamens meist Eleanora Fagan genannt, auch wenn ihre Geburtsurkunde den Namen Elionora Harris aufweist. Später erhielt sie von ihrem Freund Lester Young den Spitznamen Lady Day.. Ein Großteil der Informationen über ihre Kindheit beruhen auf ihrer Autobiografie Lady Sings the Blues, die sie ab 1956 dem Journalisten William Dufty diktierte. Billie Holiday (Eleanora Fagan Gough, Philadelphia, PA, April 7, 1915 - New York City, NY, July 17, 1959) was an American jazz singer and songwriter. Nicknamed Lady Day by her loyal friend and musical partner Lester Young, Holiday was a highly original influence on jazz and pop Billie Holiday, born April 7, 1915 in Philadelphia, Pennsylvania, was a superstar of her day.She first rose to prominence in the 1930's with a unique style that reinvented the conventions of modern singing and performance. Scopri i testi delle canzoni più belle di Billie Holiday e sfoglia tutti i suoi album alla ricerca della tua song preferita su MTV Testi e Canzoni In March 1939, a 23-year-old Billie Holiday walked up to the mic at West 4th's Cafe Society in New York City to sing her final song of the night. Per her request, the waiters stopped serving and ... Watch the video for Billie Holiday from Warpaint's Exquisite Corpse for free, and see the artwork, lyrics and similar artists....