Biblioteca elettronica gratuita

Finanziare la formazione continua. Fondi Interprofessionali, dispositivi nazionali e programmi europei. Quali sono e come usarli in modo efficace... - L. Colombo

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 10/01/2011
DIMENSIONE DEL FILE: 6,25
ISBN: 9788856841206
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: L. Colombo

Tutti i L. Colombo libri che leggi e scarichi da noi

Descrizione:

La formazione è oggi più che mai importante per il rilancio delle organizzazioni e la loro crescita. Gli HR e i titolari di impresa hanno piena coscienza della necessità di potenziare il capitale umano attraverso piani formativi di qualità, strutturati e finalizzati. Molto spesso ciò si scontra con l'insufficiente disponibilità di budget. Per favorire lo sviluppo della formazione ci sono molti dispositivi di finanziamento che, utilizzati in modo complementare, sono un indispensabile sussidio per abbattere i costi della formazione. Vanno però conosciuti, nelle loro specificità e modalità di funzionamento, per scegliere quelli più funzionali alle singole esigenze e utilizzarli al meglio. Il volume propone schede pratiche sui più importanti dispositivi di finanziamento per la formazione. I contenuti sono presentati in "stile aziendale" e non burocratico, favorendo la comprensione anche delle sezioni più tecniche. Numerosi testimonial aziendali e istituzionali spiegano attraverso il loro vissuto le principali opportunità offerte dai fondi. Una sezione è dedicata a chart sui principali errori e false credenze legate all'uso dei finanziamenti.

...Promuove la cultura della formazione per innovare, tutelare l'occupazione e la valorizzare il capitale umano ... Finanziamenti per la Formazione - Cosa sono e come ottenerli? ... . FONDI PARITETICI INTERPROFESSIONALI. Nel corso del 2003, con l´istituzione dei primi Fondi Paritetici Interprofessionali, si realizza quanto previsto dalla legge 388 del 2000 (art.118), che consente alle imprese di destinare la quota dello 0,30% dei contributi versati all'INPS (il cosiddetto "contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria") alla formazione dei propri dipendenti. Finanziare la formazione continua. Fondi Interprofessionali, dispositivi nazionali e programmi europei. Qu ... Finanziare la formazione continua. Fondi ... ... . Finanziare la formazione continua. Fondi Interprofessionali, dispositivi nazionali e programmi europei. Quali sono e come usarli in modo efficace, in funzione ... formatori Vol. 19) (Italian Edition) - Kindle edition by AA. VV., L. Colombo. Download it once and read it on your Kindle device, PC, phones or tablets. Use features like bookmarks, note taking and highlighting while reading ... I Fondi Paritetici Inteprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni di rappresentanza delle Parti Sociali attraverso specifici Accordi Interconfederali stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori maggiormente rappresentative sul piano nazionale. I fondi sono gestiti seguendo norme rigorose per assicurare che il loro utilizzo sia sottoposto a uno stretto controllo e che siano spesi in modo trasparente e responsabile. In ultima istanza, la responsabilità politica per il corretto utilizzo dei finanziamenti dell'UE ricade sul collegio dei 27 commissari europei. 25.1 Le competenze della formazione Con l'avvio di questa nuova collana, l'AIF (Associazione Italiana Formatori, nata nel 1975, cui hanno aderito più di 2000 professionisti della formazione) intende rispondere alla domanda crescente di sistematizzazione delle competenze necessarieper svolgere con successo la professione del formatore, sia che si tratti di svolgere il ruolo (magari I Fondi Interprofessionali sono risorse finanziarie che le aziende possono usare per la formazione continua e gratuita dei dipendenti. I Fondi Interprofessionali riconosciuti sono 21 e possono iscriversi aziende di tutti i settori: agricoltura, commercio, industria e servizi....