Biblioteca elettronica gratuita

Lavoro forzato e «nuove schiavitù» nel diritto internazionale - Silvia Cantoni

PREZZO: GRATIS
FORMATO: PDF EPUB MOBI
DATA DI RILASCIO: 23/03/2019
DIMENSIONE DEL FILE: 6,66
ISBN: 9788892119048
LINGUAGGIO: ITALIANO
AUTORE: Silvia Cantoni

Troverai il libro Lavoro forzato e «nuove schiavitù» nel diritto internazionale pdf qui

Descrizione:

La monografia "Lavoro forzato e "nuove schiavitù" nel diritto internazionale" intende contribuire allo studio del diritto internazionale in materia di tutela dei diritti umani, investigando sui caratteri della fattispecie di "nuove schiavitù", come stanno emergendo nella giurisprudenza e nella prassi internazionale. Il testo si sofferma sui fattori che rendono tale fattispecie particolarmente idonea al superamento dello storico approccio, sancito dai trattati internazionali in materia, che distingue il lavoro forzato dai crimini di schiavitù e di servitù. Nel libro si riflette inoltre sulle implicazioni dell'emergere della categoria composita di "nuove schiavitù", in particolare nella delimitazione della responsabilità internazionale dello Stato e delle imprese, soprattutto di quelle che operano a livello internazionale. Si sottolinea infine come il consolidamento del crimine di "nuove schiavitù", a livello di diritto internazionale consuetudinario, influenzerà anche l'interpretazione dei relativi trattati, attuando una sintesi concettuale che avrebbe dovuto essere già operata fin dall'adozione della Convenzione sulla schiavitù del 1926.

... indicano tutte quelle attività di sfruttamento dove la persona coinvolta non può ritirare o abbandonare la sua posizione a causa di minacce, coercizione, abuso di potere e/o violenza ... Schiavitù: 40 milioni di vittime ... - Osservatorio Diritti ... . Rientrano in questa fattispecie il lavoro forzato, il matrimonio forzato (o servitù sessuale), la tratta di esseri umani e la schiavitù per debito. Lavoro forzato e «nuove schiavitù» nel diritto internazionale è un grande libro. Ha scritto l'autore Silvia Cantoni. Sul nostro sito web hookroadarena-thaifestival.co.uk puoi scaricare il libro Lavoro forzato e «nuove schiavitù» nel diritto internazionale. Cos ... Lavoro forzato e nuove schiavitù nel diritto ... ... . Ha scritto l'autore Silvia Cantoni. Sul nostro sito web hookroadarena-thaifestival.co.uk puoi scaricare il libro Lavoro forzato e «nuove schiavitù» nel diritto internazionale. Così come altri libri dell'autore Silvia Cantoni. Tuttavia la schiavitù, fenomeno molto antico, oggi è ancora così attuale da coinvolgere non più solamente gli Stati colonizzatori e le loro colonie, ma tutto il mondo e si è diffusa in modo talmente pericoloso che alcuni Stati (tra cui l'Italia) hanno sentito la necessità di intervenire con nuove leggi e nuovi strumenti di lotta, sia a livello nazionale che internazionale. La questione del lavoro forzato in Cina è un tema da maneggiare con estrema cautela, ma che puntualmente riesplode gettando pesanti ombre sulla gestione delle politiche sociali e dei diritti civili da parte del Partito Comunista Cinese, guidato dal Presidente Xi Jinping.. La scorsa settimana, l'agenzia stampa statunitense 'Associated Press' (AP) ha pubblicato un'indagine sui campi di ... La schiavitù nel diritto internazionale - Slavery in international law Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Parte di una serie sulla schiavitù Strasburgo, 29 aprile 2016 - Il 9 settembre 2015, la C.E.D.U. ha comunicato il caso CHOWDURY e altri c. Grecia.I quarantadue ricorrenti di nazionalità bangladese lamentano la violazione dell'articolo 4 della Convenzione che vieta la riduzione in schiavitù, in quanto le loro condizioni di lavoro nella raccolta delle fragole di Manolada costituirebbe un lavoro forzato od obbligatorio e che ... Il fatto che la schiavitù sia stata apertamente contrastata, sia a livello internazionale che nazionale, e formalmente vietata e abolita già nell''800 non è bastato a debellarla del tutto. Vediamo concretamente quali sono le nuove forme di schiavitù che ancora interessano nel mondo (senza escludere l'Italia) oltre 40 milioni di persone, tra cui bambini, donne, migranti, lavoratori. I nuovi schiavi d'oggi La schiavitù non è qualcosa che riguarda solo il passato. È una pratica che ha radici profonde. Esiste ancora oggi in molte forme diverse: traffico di esseri umani , sfruttamento del lavoro per debiti , sfruttamento dei bambini , sfruttamento sessuale e lavori domestici forzati sono solo alcune. La maggior parte dei nuovi schiavi sono donne e bambini. Le vittime di lavoro forzato sono circa 25 milioni, quelle dei matrimoni imposti quasi 15 milioni e mezzo. La zona più colpita è l'Africa. La denuncia arriva dal nuovo report di Organizzazione internazionale del lavoro e Walk Free Foundation NEW YORK— Lo studio intrapreso dall'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) e la Fondazione Walk Free, in collaborazione con l'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (IOM), rivela l'entità delle forme di schiavitù moderna nel mondo.Divulgati durante i lavori, attualmente in corso, dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, i nuovi dati evidenziano che oltre 40 ... 1.2. Nuove schiavitù: caratteristiche generali Si tratta di fenomeni quali prostituzione forzata, pedofilia, servitù domestica, sfruttamento di manodopera spesso clandestina. Situazioni che sfuggono alla nozione classica e storica di schiavitù ma che mantengono la medesima forza annichilente della dignità umana. Tesi "Le nuove forme di schiavitù nel diritto internazionale: il caporalato" La tesi affronta dal punto di vista giuridico internazionale il fenomeno del caporalato, analizzando le norme delle ... Le definizioni sono importanti per produrre dati affidabili e per orientare l'azione in materia di lavoro forzato e lavoro minorile. E questo ci aiuta anche a giustificare gli sforzi che facciamo per favorire il cambiamento in nome di quelle persone che attualmente sono le più sfruttate nel mondo. LA ROCCA, La schiavitù nel diritto internazionale e nazionale, in CARCHEDI, MOTTURA, PUGLIESE (a cura di), Il lavoro servile e le nuove schiavitù, Franco Angeli ed., Milano, 2003. MICHELINI, Protocolli delle Nazioni Unite contro la tratta di persone e contro il traffico di migranti: breve guida ragionata (I), in Diritto Immigrazione e Cittadinanza, n. 1/2002. La schiavitù contemporanea. Nello scenario odierno possono essere individuate diverse forme di schiavitù; esse uniscono modalità note come quelle connesse al lavoro forzato e disumanizzante nonché al fenomeno della tratta (cfr. Pérez Alonso [dir.] 2017; Bian...